Il fascino invernale della Sella del Diavolo.

terra, mare e cielo sulla Sella del Diavolo

terra, mare e cielo sulla Sella del Diavolo

Durante l’inverno, quando il tempo è clemente, si può cogliere il fascino più discreto della Sella del Diavolo, campo di mitiche battaglie tra angeli e demoni, dimora di sacerdotesse, monaci e guerrieri, terreno fertile per la macchia mediterranea.

E’ il fascino della fuga.

Fuga dagli obblighi e dai doveri imposti dai nostri ritmi frenetici.

Fuga dalla quotidianità, dalla pareti grigie dei nostri uffici, dalla noia, dai pensieri oziosi.

Una fuga a mezzo passo dalla città, per vedere le pareti grigie, il traffico, i doveri, da un’altra prospettiva, cioè quella di chi ha vissuto o ha solo camminato sulla Sella molti, molti, molti, anni prima di noi, e circondati dagli odori e dai colori della macchia mediterranea.

Ecco, il fascino invernale è tutto questo e, probabilmente, qualcosa di più.

Se avete voglia di fare una fuga, scriveteci al nostro indirizzo grigsardegna5@gmail.com.

Vi accompagneremo.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

Sella del Diavolo, la punta e la Torre del Poetto

Sella del Diavolo, la punta e la Torre del Poetto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...