1.500 escursionisti sulla Sella del Diavolo! W le orchidee e gli iris!


 

 

 

Nell’anno appena concluso, il 2010, sono stati più di 1.500 i cagliaritani e i turisti accompagnati dalle guide volontarie degli Amici della Terra e del Gruppo d’Intervento Giuridico sul sentiero naturalistico e archeologico della Sella del Diavolo (Cagliari).

Grazie alle informazioni fornite dalle guide ecologiste, hanno potuto così conoscere i valori storico-culturali, ambientali, paesaggistici di un tesoro di natura e storia a due passi da Cagliari.

Il programma di sensibilizzazione e di conoscenza di uno dei gioielli naturalistici e culturali del Mediterraneo – curato dal prof. Antonello Fruttu – ha visto la partecipazione a eventi nazionali come la Settimana della Cultura (aprile) e le Giornate europee del Patrimonio (settembre) e, soprattutto, lo svolgimento di numerose escursioni per gruppi di studenti italiani e stranieri (oltre 700 studenti partecipanti).

Comitive e gruppi (minimo 5-7 persone) che fossero interessati a svolgere l’escursione con le guide ecologiste sul caratteristico sentiero possono scrivere a grigsardegna5@gmail.com o a grigsardegna@tiscali.it.

Naturalmente è possibile visitare la Sella del Diavolo anche senza guida: basta seguire il sentiero dei pallini verdi!

terra, mare e cielo sulla Sella del Diavolo

Questo è il periodo della fioritura degli Iris e delle rare Orchidee. Ci raccomandiamo alla sensibilità e all’intelligenza degli escursionisti: ammiriamoli, fotografiamoli, ma non devono assolutamente esser colti!

Amici della Terra e Gruppo d’Intervento Giuridico